Fregola con germogli di soia

Oggi ad Alghero piove! Quindi anzichè andare al mare ne approfitto per inserire nel blog questa ricetta che può essere utilizzata come piatto caldo invernale o a temperatura ambiente anche adesso.

Inoltre mi permette di farvi conoscere la Fregola sarda: una pasta corta (piccola, media e grande) fatta con semola di grano duro e acqua, passata poi in forno ad essiccare in modo da avere una sorta di coloritura.

La fregola può essere cotta come minestra o “tirata” come un risotto.

Fregola con germogli di soia

Fregola con germogli di soia

Ho fatto rosolare del porro e qualche foglia di radicchio, per dare colore, in olio evo. Ho aggiunto la fregola (70 gr. a persona) e ho fatto rosolare anch’essa poi ho aggiunto dell’acqua calda (o del brodo vegetale a scelta), della salsa di soia per insaporire e poco sale grosso. Per la cottura bastano 10 min. Da ultimo o aggiunto dei germogli di soia, meglio se fatti in casa.

Fregola con germogli di soia

Fregola con germogli di soia

 

Alghero sotto la pioggia

Alghero sotto la pioggia

 

Annunci

2 risposte a “Fregola con germogli di soia

  1. Meravigliosa cucina sarda! E meravigliosa la Sardegna!!! Ho avuto la fortuna di poterla visitare tutta ( dal nord, fino a Capo Spartivento) e non posso, da emiliana abituata alla nebbia, che dirti fantastico!!! Elly

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...