Shirataki al pesto

Qualche tempo fa mi sono trovata a passare nel negozio di prodotti bio che frequento e si stava svolgendo una iniziativa molto interessante.

Una chef di cucina vegana stava cucinando gli shirataki per poi poterli offrire alle persone presenti che avessero voluto testare questa novità.

Gli shirataki sono degli spaghetti, senza glutine e senza calorie, che vengono fatti con la farina proveniente dalla radice di konjak  (http://it.wikipedia.org/wiki/Amorphophallus_konjac). Si possono condire in svariati modi, meglio se di gusto  saporito in quanto gli shirataki non hanno nessun sapore proprio, io ho scelto il pesto e mi sono piaciuti molto.

Nella confezione che vi propongo si trovano sotto forma di nidi e ne servono tre a persona. Si fanno bollire per 7 minuti in abbondante acqua salata, ma anche se lasciati di più non scuociono.

Buon appetito!

Shirataki

Shirataki

foto 3-2

foto 2-9

Uri (SS)

Uri (SS)

Annunci

2 risposte a “Shirataki al pesto

  1. Ciao Giuditta! Non conoscevo questi spaghetti! A vederli assomigliano un po’ a quelli di soia.. sono curiosa di provarli! Stupenda la foto del paesaggio, che mi rimanda a una terra che amo moltissimo.. e che spero di tornare a visitare presto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...